Coordinatori

Coordinatori

COORDINATORE PROGETTAZIONE CURRICOLARE E PIANIFICAZIONE DIDATTICA
Coordina la progettazione curricolare e la pianificazione didattica delle classi dell’ordine scolastico di proprio riferimento.

Predispone e diffonde i modelli relativi presso i vari Consigli di classe/interclasse/intersezione.

COORDINATORE DIPARTIMENTI DISCIPLINARI
D’intesa con il D.S. presiede ed eventualmente convoca le riunioni del Dipartimento programmate nel piano annuale organizzandone le attività.

Collabora con la dirigenza e i colleghi e verbalizza la riunione.
Suddivide, ove lo ritenga necessario, il gruppo di lavoro in sottogruppi o invita i docenti di altri Dipartimenti.
Raccoglie la documentazione prodotta dal Dipartimento consegnandone una copia al dirigente e mettendola a disposizione di tutti i docenti.
È punto di riferimento per i docenti del proprio Dipartimento come mediatore delle istanze di ciascun docente, garante del funzionamento, della correttezza e della trasparenza del Dipartimento.
Accoglie i docenti in ingresso per la prima volta nell’Istituto, appartenenti all’Asse di riferimento.
Verifica progetti interdisciplinari con altri Dipartimenti, in collaborazione con gli altri coordinatori.
Cura i raccordi didattici tra 1° biennio, 2° biennio e monoennio.

Coordinatori di classe 2016-17

COORDINATORE DI CLASSE SCUOLA PRIMARIA

Esamina e valuta con il D.S. eventuali problematiche della classe e di singoli alunni e le riferisce al gruppo docente della classe.
Richiama per i nuovi insegnanti della classe le metodologie e le strategie di insegnamento inserite nel POF e nella progettazione curriculare, le modalità di valutazione degli alunni e le principali regole adottate nell’Istituto.
Cura i rapporti con il rappresentante dei genitori e lo raccorda con il gruppo docente.
Comunica al D. S. i dati significativi emersi dalle riunioni periodiche di programmazione.
Informa i genitori degli alunni in merito ad assenze, debiti formativi, disciplina ecc.
Coordina la progettazione delle uscite e delle visite guidate degli alunni.
Cura la gestione e l’organizzazione delle prove Invalsi nelle proprie classi coinvolte nelle rilevazioni annuali.

COORDINATORE DI CLASSE SCUOLA MEDIA
Presiede i Consigli di classe, ne organizza e predispone l’attività e li raccorda con il D. S.

Valuta con il D.S. eventuali provvedimenti disciplinari da adottare per gli alunni, su indicazione propria o dei singoli insegnanti, secondo quanto previsto nel Regolamento di Istituto e nel codice disciplinare e collabora con l’organo di garanzia degli alunni.
Esamina e valuta con il D.S., eventuali problematiche della classe e dei singoli alunni e le riferisce al Consiglio di classe.
Esamina e ricorda al Consiglio di classe le metodologie e le strategie di insegnamento inserite nel POF e nella progettazione curriculare e le modalità di valutazione in prossimità degli scrutini.
Cura i rapporti con i genitori o i loro rappresentanti e li raccorda con il Consiglio.
Comunica al D.S. i dati emersi dal Consiglio per informare i genitori degli alunni in merito ad assenze, debiti, disciplina, ecc.
Nelle classi terze predispone la documentazione e il materiale in funzione dell’Esame di Stato degli alunni utilizzando i modelli e le modalità condivise, per la presentazione al Presidente della Commissione.
Coordina la progettazione delle visite guidate e del viaggio di istruzione degli alunni della classe.
Cura la gestione e l’organizzazione delle prove Invalsi nelle proprie classi coinvolte nelle rilevazioni annuali.

COORDINATORE DI CLASSE LICEO
Presiede i Consigli di classe, ne organizza e predispone l’attività e li raccorda con il D. S.

Valuta con il D.S. eventuali provvedimenti disciplinari da adottare per gli alunni, su indicazione propria o dei singoli insegnanti, secondo quanto previsto nel Regolamento di Istituto e nel codice disciplinare e collabora con l’organo di garanzia degli alunni.
Esamina e valuta con il D.S., eventuali problematiche della classe e dei singoli alunni e le riferisce al Consiglio di classe.
Esamina e ricorda al Consiglio di classe le metodologie e le strategie di insegnamento inserite nel POF e le modalità di valutazione in prossimità degli scrutini.
Cura i rapporti con gli alunni rappresentanti di classe, i genitori o i loro rappresentanti e li raccorda con il Consiglio.
Comunica, a cadenza bimestrale, in segreteria i dati emersi dal Consiglio per informare i genitori degli alunni in merito ad assenze, debiti, disciplina ecc.
Nelle classi quinte (documento del 15 maggio) predispone la documentazione e il materiale in funzione dell’Esame di Stato degli alunni degli alunni utilizzando i modelli e le modalità condivise, per la presentazione al Presidente della Commissione.
Coordina la progettazione delle visite guidate e del viaggio di istruzione degli alunni della classe
Cura la gestione e l’organizzazione delle prove Invalsi nelle proprie classi coinvolte nelle rilevazioni annuali.